Gabrio

Non ho niente da dire, ma lo devo dire.

la soddisfazione dei poveri martiri

Ogni tanto ci si gira indietro e si guarda un po’ cosa si sta facendo. Il tempo cura i malanni (vero!), i segni rimangono e spesso le cose che anni fa ti avevano fatto soffrire ora ti fanno sorridere.. anche con un ghigno di sobria malignità ( Ogni tanto essere cattivi con i cattivi serve all’amor proprio).

Credo che un rapporto che sorge sulle ceneri di un’altro chiuso da bugie e falsità, non può generare niente di buono.

Non è l’ancora di salvezza che propugnava Sabri ma nemmeno la cattiveria di altre persone; è solo veramente la falsità di una persona che si sa vendere con una maschera di cerone, schizzofrenica, psicotica, bugiarda, ipocrita, infantile ma molto scaltra.

La sua furbizia però la porta all’isolamento, al circondarsi di maschere colorate di opportunistica amicizia

Non auguro a nessuno di incontrare una persona così come io ho “ipoteticamente” descritto.

Un consiglio: pensare di prendere la propria coscienza sporca e nasconderla sotto il tappeto facendo finta che niente sia successo serve a un gran poco.

About these ads

ottobre 23, 2008 - Pubblicato da | 1

1 commento »

  1. Piccola precisazione.
    L’àncora di salvezza non doveva servire, perchè quando si va a fondo bisogna saper risalire da soli. Poi forse si può gettare l’ancora.

    Commento di Sabrina | ottobre 26, 2008 | Rispondi


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: