Gabrio

Non ho niente da dire, ma lo devo dire.

inizia una nuova settimana…

inizia la nuova settimana. Alla fine ora che rientro a casa sono le 19.15-19.30, e Beat è sempre lì ad aspettarmi per starmi appiccato finchè nn si va a letto. ( Anche nella doccia!!!). Certo forse non è come una presenza umana, non parla (x fortuna!). Stasera piove ancora e ho il giardino che assomiglia ad una disstesa di pampa! Al primo sole, prometto che taglierò l’erba!

Alla sera sono un po’ stanco, capisco i trentenni che rimangono in casa per comodità. Torni, ti lavi, magni e poi alle 8 puoi rilassarti. Io torno, qualche minuto di coccole a Beat, poi giretto da Pacha, e poi su a lavarmi. per le 8 e mezza scendo (se va bene), Inizio a cucinare e mentre la pappa cuoce, scendo ad avviare la lavatrice ( 2-3 volte la settimana), Risalgo, apparecchio ( sempre con beat che segue le mie orme) mangio con calma. Poi ci si alza, ci si fa il caffè, si sparecchia mentre sale, si beve, si lava o si mette in lavastoviglie, una passatina al pavimento. Intanto che la lavatrice continua il suo ciclio, si bagnano i vasi fuori e si fa il giro dalle tartarughe per la pappa. Si rientra, guardo la posta e scrivo sul blog, aspettando la lavtrice per poi stendere. Tutto questo non ha prezzo.

“Non sono stupido, solo mentalmente libero” -anonimo-

 Ops, il bip bip suona, è ora di stendere. notte

maggio 19, 2008 - Posted by | 1

10 commenti »

  1. Beowulf non arriva al punto di fare la doccia con me ma quasi. Si accomoda sul tappetino da bagno che posiziono davani all’ingresso e aspetta che la doccia finisca. Se sul tappetino appoggio una maglietta nera, poi, per non bagnare in giro, allora e’ davvero felice… chiude gli occhi… e immancabilmente io lo pesto! (si mimetizza il furbone!). Gab ho un’idea.. lancia un sondaggio: tipo da gatto o tipo da cane?

    Commento di sara | maggio 20, 2008 | Rispondi

  2. Lavatrice due o tre volte a settimana???
    Ma se sei da solo?
    Io faccio tutto la domenica mattina, 2 o 3 “smacchinate”, stendo e asciuga tutto per il lunedì per lo stiro.
    Guai a sconvolgermi il programma… anche se a volte me lo sconvolgo da sola.

    Commento di Sabrina | maggio 25, 2008 | Rispondi

  3. 2 o tre.. per forza… sforno almeno 4-5 camice la settimana, poi i pantaloni e poi le lenzuola. Sono paranoico ma a me l lenzuola piacciono fresche spesso…🙂

    Commento di gabrio79 | maggio 25, 2008 | Rispondi

  4. meglio che non vi dico ogni quanto cambio le lenzuola altrimenti vi scandalizzate. E stirarle neanche a parlarne. In compenso cambio le salviette SEMPRE. Sono un po’ paranoica… e lavo spesso anche i tappetini del bagno (si lo so che son fuori moda, ma a me piacciono perchè catturano i capelli che mi cadono e son tanti). Anche se il marito ha la mira perfetta mi sembrano sempre sporchi… Lavatrici… tutto calcolato… 5? mi sa anche di più. Oddio, chissà col bimbo… Programmi? neanche a parlarne!

    Commento di sara | maggio 26, 2008 | Rispondi

  5. C’è ancora chi mi chiede come faccio a fare la moglie, la mamma, la segretaria, l’attrice e la ballerina.
    Semplice… vita organizzata!

    Commento di Sabrina | maggio 26, 2008 | Rispondi

  6. proponiti per un corso della proloco… gestione domestica🙂

    Commento di gabrio79 | maggio 26, 2008 | Rispondi

  7. Scherzi… non ho esperienza io🙂

    Commento di Sabrina | maggio 27, 2008 | Rispondi

  8. essendo una persona ansiosa, per me fare programmi sarebbe un trauma! Per non essere angosciata dagli imprevisti, dovrei prevederli!!! Impossibile. Però una mia forma di organizzazione per poter riuscire a far tutto ora l’ho trovata, anche se magari un po’ banale. Mi son comprata un’agenda che tengo sempre con me e che utilizzo per segnare gli appuntamenti previsti, le faccende che non si possono rimandare, le spese programmate. E’ importante valutare anche con chi si vive. A volte capita di aver già acquistato (o addirittura cucinato!) la cena e di dover riprogrammare tutto da capo!

    Commento di sara | maggio 27, 2008 | Rispondi

  9. agenda? io la uso solo per ricordarmi di pagare le bollette!

    Commento di gabrio79 | maggio 29, 2008 | Rispondi

  10. Agenda?
    Nemmeno in ufficio la uso.
    Organizzazione non significa segnare giorno dopo giorno le cose da fare.
    Significa avere linearità del tempo occupato.

    Commento di Sabrina | giugno 3, 2008 | Rispondi


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: