Gabrio

Non ho niente da dire, ma lo devo dire.

-Dice-

“was crying over you
I am smiling I think of you
Where your garden have no walls
Breathe in the air if you care, you compare, don’t say farewell
Nothing can compare
To when you roll the dice and swear your love’s for me
Nothing can compare
To when you roll the dice and swear your love’s for me
I was crying over you
I am smiling I think of you
Misty morning and water falls
Breathe in the air if you care, you compare, don’t say farewell
Nothing can compare
To when you roll the dice and swear your love’s for me
Nothing can compare
To when you roll the dice and swear your love’s for me
Nothing can compare
To when you roll the dice and swear your love’s for me
Virtuous sensibility
Escape velocity
Nothing can compare
To when you roll the dice and swear your love’s for me
Nothing can compare
To when you roll the dice and swear your love’s for me
Nothing can compare
To when you roll the dice and swear your love’s for me
Breathe in the air if you care, you compare, don’t say farewell
Nothing”

Finley Quay

…Tanto per essere un po’ nostalgici in previsione dell’autunno….

agosto 26, 2008 - Posted by | 1

7 commenti »

  1. Ma cos’è successo poi nell’inverno 2004? ok, scusa! non dirmelo

    Commento di Maurowski | agosto 30, 2008 | Rispondi

  2. I tanti segreti di Gabrio…

    Commento di Sabrina | agosto 31, 2008 | Rispondi

  3. il blog non è un giornaletto per pettogalare su di me, ma solo un’occasione per pensare a delle situazione che molte persone vivono… Noi tutti abbiamo segreti, ci sono cose che devono rimanere dentro di noi perchè di queste situazioni non abbiamo bisogno nè di consigli nè di giudizi. Sono quelle cose che sappiamo quello che abbiamo scelto, e soprattutto sappiamo che quello che si è scelto è la strada giusta

    Commento di gabrio79 | agosto 31, 2008 | Rispondi

  4. Nel momento in cui una persona apre e scrive in un blog personale, si mette in luce.
    Quindi deve anche accettare le domande di chi lo conosce e di chi no.
    Il tuo blog potrebbe essere letto da migliaia di persone oppure dalle solite 10.
    Gli amici non si permetterebbero mai di pettegolare, ma nel momento in cui tu crei curiosità mi sembra logico che qualcuno voglia chiedere.
    Tutto qua!

    Commento di Sabrina | settembre 1, 2008 | Rispondi

  5. mi spiace sab ma non concordo. Aprire un blog significa mettere in luce i propri valori, le proprie idee o esperienze che possono essere discusse da chi legge.
    Non significa parlare della propria vita privata. Quando scrivo esperienze che mi sono accadute, non c’è l’intenzione di creare una morbosa curiosità. In questo post e in quello successivo l’argomento era: ” una canzone ti fa ricordare delle scelte importanti anche se sono state solo illusioni”.
    Ho scritto pettegolare in modo simpatico… tutto qui.

    Commento di gabrio79 | settembre 1, 2008 | Rispondi

  6. a proposito vi piace la canzone? e il video?

    Commento di gabrio79 | settembre 1, 2008 | Rispondi

  7. una canzone fa ricordare davvero tante cose. Ogni vita ha una colonna sonora, fatta di musica, suoni e voci. Anche se ci spiegassi cosa è successo nell’inverno 2004 capiremmo solo i fatti. Sarebbe come banalizzare un’emozione. Mi sono fermata a riflettere su questo: spesso la colonna sonora è legata alla stagione preferita. Questa è molto… invernale. La canzone mi ricorda un camino e tante, tante coperte! Mi è piaciuta molto. Il video? E’strano…

    Commento di sara | settembre 2, 2008 | Rispondi


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: