Gabrio

Non ho niente da dire, ma lo devo dire.

Navigando senza rete

cari amici🙂. Quella gran farabùt di tiscali lasciandomi a terra senza adsl mi ha permesso di recuperare molto tempo serale dedicandomi ad attività che purtroppo avevo un po’ tralasciato.

Ho ripensato a “storie delle mie calvizie” e al piacere del protagonista per “l’amour fou” come appunto lo definiva lui. Quella sensazione che ti fa tremare la pelle, che ti fa sorridere in ogni istante, che ti isola dal mondo reale e che ti dà la possibilità di credere all’infinito. L’amour fou credo sia una di quelle sensazioni che tutti noi prima o poi abbiamo provato. C’è chi lo chiama “farfalle nello stomaco”, chi invece “presente”. Tutti lo viviamo terribilmente affascinati dal bene che porta con sè, dalla felicità e spensieratezza che ci dona. Ma poi finisce. Finisce perchè la realtà ne fa da padrona. E poi? E poi si cominicia a vivere, con tutti i suoi ma e con tutti i suoi però. E lì si ricominica a giocare con noi stessi, al di fuori del limbo dell’amur fou. Si vive, e si gioisce di questa vita, anche se molte persone cercano disperatamente la loro “morte” non sapendo godere della bellezza che hanno fra le mani.

febbraio 18, 2010 - Posted by | Blog

2 commenti »

  1. Credo che una delle sfide più difficili dell’amore sia riuscire a conservare almeno una piccola parte di quell'”amour fou” che all’inizio ci riempie gli occhi, il cuore e la mente. Chiamami illusa, ma io credo sia possibile, nonostante la vita reale, anzi, sentendosi ancora più forti proprio perchè si va avanti, nonostante tutto…è la mia sfida personale.

    Ti regalo questa canzone, forse racconta dell'”amour fou”, forse dell’amore, di certo di speranza.

    Commento di Are | febbraio 20, 2010 | Rispondi

    • Ciao Are, me lo auguro per tutti noi. Un po’ di amour fou nella vita di tutti i giorni! Potrebbe essere un’ottimo proposito!

      Commento di gabrio79 | febbraio 21, 2010 | Rispondi


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: