Gabrio

Non ho niente da dire, ma lo devo dire.

Far away over the clouds

Bababababa-Kokokoko-miryyrim-

Silence- Silence.

Se volete sentire, dovrete farvi disturbare dal silenzio.

They’ve killed my twin brother, ma solo nelle menti illuminate saprà ritornare. Chi non vedrà, vivrà sordo del suo silenzio. Le parole non ancora dette soffocheranno la gola e il fiato non avrà più via libera.

Far away, over the clouds, dove i sogni vivono di forme, le parole e i suoni non arrivano e il silenzio non ha rivali.

“Buonanotte, Madame“.

agosto 28, 2010 - Posted by | Blog

1 commento »

  1. Il silenzio è importante, ma anche le parole, quando sono così belle, sono come cristalli colorati che cambiano i propri riflessi in base alla luce che li colpisce. E agli occhi che li guardano. A volte non si comprende la provenienza di questa luce, ma si gode comunque lo spettacolo che crea.

    Commento di Are | agosto 29, 2010 | Rispondi


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: